a bio2

 

 

Il caldo del legno, il risparmio del pellet

 

IL PELLET

La capacità legante della lignina, contenuta nella legna, permette di ottenere un prodotto compatto senza aggiungere additivi e sostanze chimiche estranee al legno. Si ottiene, quindi, un combustibile naturale ad alta resa. Grazie alla pressatura il potere calorifico del pellet, a parità di volume ma non di peso, è circa doppio rispetto al legno.

Il pellet produce energia pulita e rinnovabile ad un costo inferiore dal 40 al 50% rispetto ai combustibili per riscaldamento più utilizzati (es. metano) attraverso un semplice processo di combustione in apposite stufe o caldaie a pellet.

 
PRODUZIONE DEL PELLET
 
I pellets sono cilindretti di legno pressato 6 mm, prodotti a partire da residui di segatura e lavorazione del legno (trucioli e segatura), in genere prodotti da segherie e falegnamerie.
La materia prima è anticipatamente selezionata, essiccata e pulita dalle impurità, per ottenerne una qualità costante, con un’umidità residua ben determinata (circa 15%); la preparazione prevede inoltre una selezione di specie di legno più tenere (abeti, conifere) ed una certa omogeneità qualitativa e dimensionale; la maggior accuratezza di questa preparazione si traduce in una miglior qualità del prodotto finito e in minor consumo di energia per la produzione.
 

 

Funzionalità

Tecnologia

Certificazione

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare questo sito web, se vuoi saperne di più clicca su più informazioni To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information